Editoriale

Editoriale

Il quartiere, quello del Villaggio Celdit, ha vissuto molti cambiamenti repentini con conseguenti traumi sociali ed economici: la perdita del lavoro in seguito alla chiusura della cartiera e di altre grandi fabbriche; la conseguente irrilevanza culturale all’interno della città, accentuata dalla chiusura della biblioteca che ha privato la comunità di 15 mila libri; la perdita…