Un dolce Natale tra il miele e i gioielli a Chieti scalo. Ristoranti e gioielleria insieme per l’evento di sabato prossimo

L’evento “Gli Ori D’Abruzzo. Tra mieli e gioielli” si svolgerà sabato 14 Dicembre a partire dalle ore 18,00.

Sta succedendo, a Chieti scalo. Una alleanza tra cittadini, imprenditori, produttori, commercianti, associazioni, uniti in un evento originale che parte dalla convivialità ma che ha la forza di produrre nuove connessioni culturali. Certo, è solo un inizio e le resistenze non mancano, ma alcuni soggetti, come api operose, si sono organizzati costruendo differenti circuiti di appartenenza, scardinano le consuetudini più comuni di rivalità e invidia, e hanno provato ad avere una convergente visione di futuro. O, meglio, un nuovo valore fondato sulla collaborazione, sull’unione che fa la forza, sulla capacità di comprendere velocemente le nuove aspettative del cittadino che acquista un bene materiale o immateriale. Api operose che collaborano all’evento “Gli ori d’Abruzzo. Tra miele e gioielli”, per rendere più dolce il nostro Natale.

Sono state, infatti, la preziosità dell’oro e la luce del sole contenute nel colore del miele a ispirare la manifestazione che lega in un unico filo conduttore alcune attività commerciali dello scalo. Tra esse si trovano oggetti natalizi realizzati dalle sferruzzanti del Villaggio Celdit: palle all’uncinetto impreziosiscono le vetrine, mentre altri lavori, sempre all’uncinetto – cristalli, stelle, alberelli – verranno esposti davanti ai bar-ristoranti coinvolti nell’iniziativa. Il gruppo “Sferruzziamo e non solo” si esibirà anche in una dimostrazione di lavoro all’uncinetto, diviso in due: una parte davanti al Gran Caffè Cigno della stazione e un’altra davanti alla Farmacia dei Sani in piazza Agorà.

“Tutto nasce – afferma Massimo De Pascalis – dalla collaborazione della gioielleria De Marco di Chieti Scalo e gli amici di Tornareccio, con la supervisione dello chef Alessandro Di Stefano, vincitore del secondo posto nella trasmissione di Rai Uno “La Prova del Cuoco”.

Massimo De Pascalis della Gioielleria De MarcoLe attività coinvolte nel progetto sono l’azienda di apicoltura Tieri di Tornareccio, le attività di ristorazione di Chieti Scalo, Gran Caffè Cigno, ristorante Brando del Nuovo Albergo, Il Quartino, la Farmacia dei Sani, e la Gioielleria De Marco con pezzi della tradizione orafa abruzzese, tutti uniti dal colore dell’ oro, prodotti di prestigio della nostra regione.

La manifestazione, patrocinata dalla Confesercenti, dalla CCIAA di Chieti/Pescara, dal Comune di Chieti e dal Comune di Tornareccio, è stata inserita nel cartellone natalizio del Comune di Chieti. Per l’occasione è stata coinvolta anche l’associazione di artigianato amatoriale dedicata all’arte dell’uncinetto e lavori a maglia “Sferruzziamo e non solo” del Villaggio Celdit. Nei vari locali si potranno gustare piatti nei quali il miele sarà l’ingrediente caratterizzante”.

Alla presentazione di mercoledì scorso erano presenti il sindaco di Tornareccio Nicola Iannone, la presidente Confesercenti Chieti Marina De Marco, il presidente dell’associazione Apicoltori d’Abruzzo Luigi Iacovanelli, l’apicoltrice Giovanna Tieri e i titolari delle attività coinvolte nel progetto.

Marina De Marco, presidente Confesercenti Chieti

Di seguito, le proposte golose curate dallo chef Alessandro Di Stefano.

Al Gran Caffè Cigno: aperitivi a base o accompagnati da miele dedicato e taglieri di Pinsa romana come quella alla ricotta, tartufo e speck, aromatizzata al miele.

 

 

Gran Caffè Cigno, p.le Stazione angolo v.le Benedetto Croce

 

Il Ristorante Brando, specializzato in piatti dedicati al pesce, preparerà un menù dove il miele si accosterà con sorprendente armonia, come nel risotto seppia, cozze e vongole.

Il Ristorante Brando, v.le Benedetto Croce, 13

                                                                                                                                                                                      

Il Quartino preparerà un menù a base di primi piatti e carne, tutti aromatizzati al miele; ciascuno sarà accompagnato da un vino Doc. Si potranno gustare anche i calcionetti di Natale col miele.

Il Quartino, v.le Benedetto Croce, 296

La birreria Farmacia dei Sani ha preparato 4 degustazioni di Birre Internazionali, ciascuna accompagnata da prodotti caseari locali velati da diverse tipologie di mieli.

Farmacia dei Sani, p.le Marconi – Agorà

 

La Gioielleria De Marco per l’occasione esporrà Gioielli artigianali abruzzesi.

 

Gioielleria De Marco, viale Benedetto Croce

Condividilo!

Informazioni su ANNA CRISANTE

ANNA CRISANTE

2 pensieri su “Un dolce Natale tra il miele e i gioielli a Chieti scalo. Ristoranti e gioielleria insieme per l’evento di sabato prossimo

Rispondi a Max Cancella risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono contrassegnati *