Al Piccolo Teatro dello Scalo una pièce teatrale della Rete Aderenze Teatrali: “Il Tavolo Verde” di e con Salvatore Mincione Guarino

Le trame invisibili de Il Tavolo Verde. Di Giancamillo Marrone

Da noi al PICCOLO TEATRO DELLO SCALO il primo appuntamento di febbraio, questa sera 15 alle 21.00, è con una compagnia della nostra RETE ADERENZE TEATRALI, la compagnia CAST di ISERNIA  che quest’anno ci propone IL TAVOLO VERDE di Salvatore con Salvatore Mincione e Giovanni Gazzanni, Asia Franceschelli, Claudia Cerulo, Alessia Giallorenzo, Gaia Rossi, Simona Gagliardi, Gabriel Gasbarro.

Trame invisibili collegano i destini dei personaggi di questa pièce teatrale. “Sul tavolo verde il pallino è solo. Il giocatore, mirando, studia la traiettoria che deve prendere la sfera prescelta. Così comincia il gioco della vita: un pallino rotola, ne sfiora uno vicino e ne colpisce, con un rumore sordo, un altro distante; forse non è un caso, non è fatalità, ma di sicuro c’è un attimo, uno soltanto in cui, come pallini su un tavolo verde, ci troviamo ad incrociare altre vite. Uno di quegli incontri, potrà deviare la nostra direzione…per sempre”.

La pièce teatrale si svolge in un dialogo a più voci in cui l’esistenza di uno è condizionata da quella dell’altro. L’imprevedibilità della vita, che qualcuno chiama destino o fato, è dato da incontri fortuiti apparentemente senza significato, ma che prima o poi si presenteranno inesorabilmente a chiedere il conto. L’incontro tra un anziano professore e un giovane porta alla luce storie irrisolte. Il tavolo verde della vita diventa luogo di incontri, scontri, incomprensioni e rivelazioni fino al grande finale a sorpresa.

 

PICCOLO TEATRO DELLO SCALO

VIA PESCARA, 205/A – CHIETI SCALO. Info e prenotazioni al 328 32 57 210

 

Condividilo!

Informazioni su ANNA CRISANTE

ANNA CRISANTE

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono contrassegnati *