L’aiuto indispensabile dei volontari del NOT. In città hanno mitigato le conseguenze del lockdown arrivando in ogni angolo

L’aiuto indispensabile dei volontari del NOT. In città hanno mitigato le conseguenze del lockdown arrivando in ogni angolo

Gli “angeli della porta accanto” – per dirla con le parole di papa Francesco – sono anche loro, i volontari del NOT- Nucleo operativo Teate.  Dal 9 marzo, inizio del lockdown, hanno attraversato la città di Chieti in lungo e in largo per portare il loro aiuto e offrire un servizio a chi all’improvviso non…